Ombre Rosse Trastevere – Roma

La pinsa romana, focaccia leggera condita a freddo in maniera appetitosa, che precede storicamente la signora pizza, è ideale nel periodo estivo.
Se poi voleste consumarla da Ombre Rosse sappiate che potrebbe diventare il massimo.
Il locale è trasteverino, tuttavia è la perfetta negazione di tutto ciò che è il classico ristorante di zona riservato ai turisti.

La location è curata ma non troppo, è esattamente quello che si vorrebbe trovare in un’afosa tarda mattinata di Agosto dove appetito e impegno relazionale non possono collimare.
Dedicato al cinema e alla musica l’ambiente ha le pareti letteralmente tappezzate da poster ed è rifinito con piccoli murales che rendono l’atmosfera particolare.
Il cibo si è rivelato buono e fresco.

Io ho ordinato una pinsa con formaggio, salmone e pinoli.
La mia amica una più classica con carciofi, insalata, parmigiano e olive.
Buone, gustose, leggere.
La macedonia con il gelato è stata la chiusura ideale.

Il servizio si è caratterizzato per cortesia e tempestività. Le ragazze in sala sono state informali e non invadenti.
I gestori hanno lasciato stanziare gli ospiti per due chiacchiere in più senza problemi.
Una esperienza bella da ripetere e consigliare.

Un po’ di voti:
Location 8/10
Servizio 7/10
Presentazione dei piatti 6/10
Gusto e qualità 7/10
Rapporto qualità prezzo 6/10

Totale 34/50

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright © 2018 "Assittata in pizzo", all rights reserved. Powered by Morici basing on Romangie Theme.