Scene da un (ex) matrimonio

Da qualche giorno sui social gira un’ immagine a prima vista di taglio umoristico.

Ritrae tre foto di due sposi nel momento felice del loro matrimonio, belle incorniciate, abbandonate vicino al cassonetto della spazzatura.
Comprenderete quanto spesso la scena sia oggetto di ilarità e come talvolta lo sia di sarcasmo, almeno da parte di chi ha vissuto esperienze di separazione, se non peggio, di abbandono.

exmatrimonioFioccano i commenti, il like, gli ahahah e le condivisioni in generale.

Di tanto in tanto, vedendole riproporsi come peperoni indigesti sulla mia pagina stream, mi ritrovo a pensare che un gesto simile, vista la virulenza, deve essere per forza accompagnato da profondo dolore e tanta rabbia.

Eppure io non sono certa che sarei capace di farlo.

Ho interrotto relazioni in maniera anche silenziosamente aggressiva e penso che peggio del tacere ostile vi sia solo la violenza esplicita. Mi è anche capitato di cancellare, con un colpo di spugna, un paio di persone dalla mia vita, tanto da inibire loro alcuna possibilità di contatto; per il mio bene e per quello dell’altro ancora più spesso, se è possibile concepire questo tipo di ragionamento o decisione.

Nondimeno non riuscire mai a negare una scelta relativa ad una persona anche se questa avesse riguardato una fase molto volatile e momentanea della mia esistenza. Perchè quella persona in qualche maniera l’ho scelta.

Sosterrò che mi ero sbagliata sulla riuscita della relazione, che ho commesso un errore di valutazione sul carattere, sulle intenzioni o sui sentimenti. Ma non sulla persona. Svilendo lei, svilirei me.

E allora forse mi limiterei solo a staccare le cornici dalle pareti e a rianimarle con qualche altra foto, riponendo quelle vecchie nel fondo dei miei cassetti.
E rivolgerei la mia mente ad esperienze nuove e futuribili.

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright © 2018 "Assittata in pizzo", all rights reserved. Powered by Morici basing on Romangie Theme.