Sembra un ragazzino

Sembra un ragazzino.
Quando l’ho conosciuto avrà avuto forse diciott’anni ma pareva ne portasse ancora di meno.
Sarà stata l’espressione un po’ trasognata, che ingannava allora come adesso.
Ti convince involontariamente che sta pensando ad altro, invece è concentrato proprio su di te.

E’ un sole, forte. Aperto al mondo. Luminescente.

paolo
Tanta luce però genera anche molta ombra.
Questa si sa può fare spavento, perchè è scura e nascosta, densa di non detti.
Invece nel suo caso non è così.
E’ solo la conseguenza della tridimensionalità del suo pensiero.
E’ manifesta profondità.

Ecco perchè Paolo è così: giovane e luminoso, maturo e ombroso.
Un ossimoro che stupisce e affascina e che vi sarà chiaro quelle volte che leggerete quello che scrive.
Perchè anche lui è passato da qua.

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright © 2018 "Assittata in pizzo", all rights reserved. Powered by Morici basing on Romangie Theme.