Bar Morto

L’autunno è dolce come un desidero indefinito.
E io forse vorrei un thè.
Preferirei una minestra ma è tardo pomeriggio.
E allora cambio destinazione alle mie voglie.
La cosa bella dei primi freddi sono le bevande calde.

Ha un nome scintillante ma chiamerei questo posto “Bar Morto”.
Poche persone stanziano sull’ingresso, impedendo l’entrata con le loro facce smunte.
Ci sediamo dentro alla veranda color ghiaccio, come a sottolineare che l’inverno avanzerà.

Arriva un cameriere tirato a lucido e poco incline a lavorare.
Non ha con sè nemmeno il menu.
Prendo un succo di melograno, non c’è tutto questo freddo.

Succo di melograno. Non c'è tutto questo freddo...

Succo di melograno. Non c’è tutto questo freddo…

 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright © 2018 "Assittata in pizzo", all rights reserved. Powered by Morici basing on Romangie Theme.